Diritto di Famiglia

Il Diritto di famiglia è quella parte del diritto privato che disciplina la vita ed i rapporti all’interno di un gruppo di persone, più o meno ampio, "legate fra loro, a seconda dei casi, dal vincolo coniugale, di unione civile, di parentela o di affinità" ed anche i rapporti tra detto nucleo di persone e terzi estranei.

Quantunque, nella maggior parte delle circostanze, la famiglia trovi da sé la chiave di risoluzione dei conflitti di interessi che di volta in volta possono sorgere al suo interno, nel corso dei tempi la regolamentazione giuridica ha comunque ricoperto un ruolo fondamentale nel disciplinare la vita del gruppo, in particolare:

  • nel determinare i requisiti necessari alla nascita e alla stabilità del vincolo matrimoniale
  • per tutelare i soggetti più deboli (soprattutto i figli) contro eventuali abusi
  • per regolare la crisi della coppia e le fattispecie in cui la famiglia (o alcuni membri) entra in relazione con terzi estranei


 


"La famiglia non deve solo consistere semplicemente in coloro con cui condividiamo il nostro sangue, ma anche in coloro a cui daremo in nostro."

Charles Dickens